Si tratta di un contributo che verrà attivato nei prossimi mesi non appena verrà emanato un decreto attuativo del Ministero del Lavoro. Ammonterà ad un massimo di 500 euro di importo al mese e verrà riconosciuto dal 2021 e fino al 2023.

Potranno accedere al contributo le mamme in possesso cumulativamente dei seguenti requisiti:

  • disoccupate o monoreddito,
  • appartenenti a nuclei familiari monoparentali;

con figli a carico aventi disabilità riconosciuta in misura non inferiore al 60%.